Back Home
RESTYLING_2001[nographic-V1.1].personalpage-

"Il viaggio etnografico si colloca nel quadro dell'umanesimo moderno come il rovesciamento totale del viaggio mitico nell'al di lÓ che maghi, sciamani, iniziandi e mistici di tutte le civiltÓ religiose compiono per recuperare in questo oltre elettivo lo smarrirsi della presenza nei momenti critici del divenire storico: nel viaggio etnografico non si tratta di abbandonare il mondo dal quale ci sentiamo respinti e di riguadagnarlo attraverso la mediazione di una rigenerazione mitica variamente configurata, ma semplicemente si tratta di una presa di coscienza di certi limiti umanistici della propria civiltÓ".

Da "La terra del rimorso", edizioni Il Saggiatore, pagg. 21-22
----------Ernesto De Martino- Qui trovate:----------
Convegno su Ernesto De Martino nella cultura europea
- De Martino e Cesare Pavese
- Il tarantismo dopo De Martino
- Immagini
- Citazioni e brani scelti (da me)
- la mia tesi (quando l'avrò finita)
- Segnala un testo o una risorsa sull'autore
Home/antro-pologia/demartino_index.htm

(fonte: http://www.lawrence.edu/dept/anthropology)

 

APPUNTI DI ANTROPOLOGIA
(©1998-2001)