girasole

La coltivazione dell’internet


Recensione su La Stampa
26 giugno 2000



girasole



Come coltivare bene il proprio sito
Un libro per capire il nuovo mondo


Giancarlo Livraghi è unanimemente considerato un «guru» italiano per quanto riguarda le tematiche dell’internet.

Dall’eloquio chiaro e diretto, Livraghi porta nei suoi testi una chiarezza espositiva data dalla lucidità delle sue riflessioni. Il suo ultimo libro – La coltivazione dell’internet – rispecchia questa chiarezza che è, in un certo modo, anche rispetto per l’interlocutore. Così, capire il suo punto di vista non è solo semplice, ma gradevole. È gradevole scoprire che per Livraghi l’elemento più importante dell’internet non è la tecnologia, ma l’uomo; gradevole scoprire che l’internet non è una bacchetta magica, ma un terreno di lavoro. Come tale deve essere seminato, lavorato e curato. Da queste attenzioni ne avremo i ricavi e da questa fatica verremo ripagati con un mondo di valori, tutto sommato, antichi.

La rete, difatti, non è solo uno strumento di vendita o di comunicazione esterna. La Network Economy investe tutte le funzioni e le relazioni dell’impresa. La coltivazione della rete non è solo un concetto filosofico o teorico. È un metodo concreto per operare in una realtà che non è fatta di macchine, softare o protocolli. È fatta di persone e di rapporti umani.

Uno splendido libro a cavallo fra la cultura scientifica e quella umanista.





indice
Indice delle recensioni



girasole
Ritorno alla pagina iniziale
di presentazione del libro





Home Page Gandalf
home