Lei è Anja Jenadjevna (secondo una vecchissima usanza russa, che impone ai figli il patronimico - il nome di suo padre è infatti Jenady); oggi è anche Raffaelovna, anche se non suona altrettanto bene. Ho cominciato ospitandola per l'estate; se qualcuno volesse fare questa fantastica esperienza, provi a dare un'occhiata alla pagina successiva; vi posso assicurare che è un soffio di autentica vita.

mc1468@mclink.it  

 5,796