Salperò

Salperò tra le stelle e le bufere
come se in me
fremessero le vite,
tutte le vite
della fiera gente
da cui son nata
E il canto d'oltremare
saluterà la
mia prora lucente,
viva d'azzurro
nata per salpare !
 

Anna Filippone de Montagu


NOTA

Codesta versione è mutila del secondo verso, perchè la pubblicavo ricordandola a memoria. Una memoria, la mia, evidentemente meno efficiente di quella di mia Nonna Anna.
Ritrovandone ora il manoscritto, ne pubblico la versione originale.

Nota del 23 ottobre 2001.


Alcune poesie

3,482